Archive for the 'politica' Category

GUERRA ALLA DROGA

marzo 16, 2020

Miliardi di dollari per contrastare la produzione e la distribuzione delle droghe.
Due euro per contrastare il consumo.

DECADENZA ITALIANA

marzo 12, 2020

Siamo passato dal Pantheon, le vie consolari e gli acquedotti che sono lì da 2000 anni, alle strade che si sbriciolano in meno di un lustro. E lo chiamano progresso?

DEMOCRAZIA

marzo 9, 2020

Della democrazia mi stanno a cuore solo l’habeas corpus e la libertà di espressione.
Del resto, elezioni comprese, posso fare a meno.

DIBATTITO POLITICO

marzo 2, 2020

Il dibattito politico italiano? Parlare d’altro.

UMANITA’ SUICIDA

febbraio 20, 2020

L’Australia che va a fuoco è l’ennesima prova che l’umanità è dominata dal senso di morte.
Siamo capaci di mandare sonde su Marte…spendendo miliardi.
Siamo capaci di costruire armi sofisticatissimee…spendendo miliardi.
Siamo capaci di costruire pipelines di migliaia di chilometri…spendendo miliardi.
Siamo capaci di spiare tutto il pianeta…spendendo miliardi.

Ma non siamo capaci di allestire difese e usare contromisure per gli incendi, le inondazioni e i terremoti.

ADEGUATI….IL MONDO E’ CAMBIATO!

gennaio 20, 2020

E’ lo slogan di tutti i nuovi regimi che pretendono di essere migliori dei precedenti.
Il cambiamento è evidente, ma non è chiaro se sia un progredire o un regredire.

TRAGICA GUERRA PERSA

gennaio 9, 2020

La guerra alla produzione e al commercio delle droghe produce migliaia di morti, arricchisce le mafie, e costa milioni.
Se i Governi spendessero gli stessi soldi per prevenire o diminuire il consumo, ci sarebbero meno morti e mafie meno ricche.

CAMBIAMENTO

dicembre 16, 2019

Il vero cambiamento è catastrofico. Per vie graduali richiede secoli. La rivoluzione è il solo cambiamento politico reale.
Ma non può avvenire nel sangue, se non vuole favorire la reazione. L’unica via è quella della non-violenza gandhiana.

LE VITTIME NON SONO TUTTE UGUALI

ottobre 10, 2019

Sacrosanti i riti in memoria delle vittime del ponte Morandi a Genova, con 43 morti. Ma c’è una strage simile di cui pochi hanno parlato
Strage del bus che, il 28 luglio 2013, precipitò dal viadotto Acqualonga della A16 Napoli-Canosa a Monteforte Irpino, in provincia di Avellino, causando la morte di 40 persone. Chi doveva curare il viadotto? Benetton. Silenzio della stampa e assoluzione in primo grado dell’AD di Autostrade.

VIVA L’ITALIA!

settembre 12, 2019

L’Italia non è lo Stato più meridionale d’Europa. E’ lo Stato più settentrionale dell’Africa.

LO STATO INUTILE

agosto 22, 2019

Il turismo sessuale è proibito e punito severamente. Giusto.
Il turismo mercenario in Ucraina è permesso (se non porti a casa, come souvenir, un missile terra-aria).
Il turismo macellaio di fauna africana è permesso (con foto sui Social).

LEGITTIMA DIFESA E FAR WEST

luglio 24, 2019

Uno ti ruba la bicicletta che hai appoggiato a un albero, e tu gli spari. E’ omicidio volontario.
Uno ti scippa la borsetta e tu gli spari. E’ omicidio volontario.
Uno ruba in pieno giorno dagli scaffali del tuo supermarket o bar e tu gli spari. E’omicidio volontario.
Uno ti ruba in officina sotto casa tua e tu gli spari dal balcone mentre scappa. E’omicidio volontario.

Uno scassina la porta ed entra nel negozio sotto il tuo appartamento, al buio e a notte fonda,: tu scendi dalle scale e gli spari. Non è moralmente giusto, ma dovrebbe essere, giuridicamente, legittima difesa.
Uno ti mette il coltello alla gola e si appresta a violentarti. Tu gli spari nelle palle. Non è moralmente giusto, ma dovrebbe essere, giuridicamente, legittima difesa.

CONTROLLO DEL TERRITORIO

luglio 12, 2019

Metti la macchina in seconda fila ? I vigili la rimuovono.
Un ramo esce dal tuo giardino e “ombreggia” la strada? I vigili ti multano.
Metti una sedia del tuo bar sul marciapiedi? I vigili esigono la tassa di occupazione del suolo pubblico.

Costruisci on palazzone abusivo? Non c’è problema.
Metti in piedi un accampamento di cartone a due passi dal centro città? Pazienza.
Passi con un grattacielo natante da San Marco? Servono più di dieci anni perchè diventi un problema.

PROMESSE TRADITE

giugno 12, 2019

La post-modernità, l’industrialesimo, il capitalismo hanno smesso persino di cercare di mantenere le promesse da cui sono nati.

SCONFITTE

giugno 10, 2019

Dalla logica antiistituzionale alla marcia dentro le istituzioni: storia di una progressiva sconfitta .

TOTALITARISMO

maggio 13, 2019

Tutte le manifestazioni contro un pensiero, reazionario o rivoluzionario, conservatore o innovativo, sono totalitarie.

AMBIGUITA’ POLITICHE

aprile 18, 2019

Quelli che sono contrari al reddito di cittadinanza perchè potrebbe essere preda dei “furbetti”, dovrebbero chiedere l’abolizione delle pensioni di invalidità perchè ci sono troppi “finti invalidi”, e chiedere la chiusura delle coop che accolgono i migranti, perchè ce ne sono troppe che truffano gli assistiti e lo Stato.

RELIGIONE DIVISIVA

aprile 8, 2019

Quando un’autorità religiosa predica l’unità e la pace per qualche Paese in conflitto (come il Venezuela) non possiamo non ricordare che le chiese sono le più litigiose (e fra le più sanguinarie) istituzioni della Storia.

  • Il cristianesimo è diviso in 5 fazioni (cattolici, protestanti, ortodossi, anglicani, orientali) più 56 chiese minori
  • L’Islam è diviso in 3 correnti (Sunniti, Sciiti, Kharigiti) e oltre 65 movimenti e 145 sette varie
  • L’ebraismo è diviso in 3 correnti e 12 tribù
  • L’induismo è diviso in 2 (Visnuismo e Shivaismo) con 1256 sette varie
  • Il Buddhismo è diviso in 3 grandi dottrine e 1680 sette varie
  • Il Taoismo è diviso in 3 fazioni più varie sette
  • Il Confucianesimo ha 8 correnti e 840 scuole di pensiero

Il paradosso di tutto ciò è le varie correnti di ogni religione si sono massacrate fra loro per secoli (alcune ancora oggi) ed ogni religione ha fatto strage di tutti i movimenti eretici e dei dissidenti al suo interno.

FOLLIE ITALIOTE

marzo 25, 2019

Chiudere le fabbriche di droga è giusto.
Chiudere le fabbriche di pellicce è giusto.
Chiudere le fabbriche di armi….no.

LA GRANDE BUFALA

febbraio 25, 2019

Ci hanno promesso la democrazia, e il popolo conta sempre meno.
Ci hanno promesso l’uguaglianza e vediamo dominare le caste.
Ci hanno promesso il benessere e dilaga la miseria.
Ci hanno promesso la giustizia e ovunque domina la prepotenza.