Posts Tagged ‘psicologia’

IL TEMPO SOGGETTIVO

gennaio 24, 2019

Il passato in positivo è dei nostalgici, il passato in negativo è degli ingrati.
Il futuro in positivo è degli ingenui, il futuro in negativo è dei millenaristi.
Passato e futuro sono dimensioni fuzzy, chiaroscurali e nebbiose. Sono il racconto della memoria e della speranza: due livelli emozionali influenzati dal soggetto cioè dalla forma caleidoscopica e mutante che esso prende “qui ed ora”.

Per alcuni (è la nevrosi?) il passato determina presente e futuro. Il ricordo, le esperienze, le emozioni provate strutturano un insieme di modelli di risposta, di copioni da recitare a ripetizione, all’infinito, oggi e fino alla morte.

Per altri (è l’ossessione maniacale?) è il futuro a determinare presente e passato.
La speranza di un Paradiso o la paura della morte influenzano lo stato d’animo di oggi e questo altera il nostro racconto del passato. La capacità di vedere il futuro come crocevia di molte strade e il passato come groviglio da dipanare è la capacità di accettare l’incerto, l’indeterminato e dunque la responsabilità soggettiva.

Il soggetto non racconta un passato oggettivo né attende un futuro ineluttabile, ma fluttuando nel tempo è il ragno impigliato nella tela che costruisce.

Annunci

LA MORTE, OGGI

gennaio 21, 2019

Oggi non si muore più di fame, in Italia. Si muore di insignificanza e svalorizzazione.

RELAZIONI: COME SCEGLIERE

novembre 29, 2018

Come scegliere una relazione di coppia, un gruppo di amici o un’organizzazione di appartenenza?
Libertà e potere.
Se una relazione non ti lascia la libertà di continuare o smettere, non è sana.
Se una relazione non ti da il potere di condecidere, non è sana.

CRIMINI IMPUNITI

maggio 28, 2018

Hanno ammazzato la prevenzione psicologica del disagio giovanile, e adesso ci troviamo alle prese col bullismo e le baby gang.
Hanno ammazzato la psicologia del burn-out, e adesso ci troviamo con le maestre che pestano i bambini.
Hanno ammazzato la psicologia del lavoro e della sicurezza, e adesso scopriamo di avere 13.000 morti sul lavoro in 10 anni.
Hanno ammazzato la psicologia di comunità, e adesso ci troviamo con periferie disastrose.

LAVORO MORTALE

maggio 1, 2018

Hanno ucciso la Psicologia del Lavoro e la Formazione. Oggi piangono lacrime di coccodrillo per i poveri morti e infortunati sul lavoro.

EGO OCEANICO

marzo 25, 2018

La società attuale si regge sul principio che tu sei invisibile, inutile o una seccatura. Solo un ego oceanico ti può salvare dalla depressione e dal suicidio. E aiutarti a costruire un ego oceanico dovrebbe essere il primo sforzo della famiglia e della scuola.

LO SPAZIO

marzo 20, 2018

Lo spazio è il primo contenitore e attivatore dei ricordi.

TRADIMENTI

febbraio 18, 2018

“Ti tradisco perchè non mi rendi felice”, è solo un modo infantile per dirottare la colpa.
“Mi rendi felice, ma ti tradisco per curiosità”, è sempre un tradimento, ma adulto.

SOCIETA’ SESSUOFOBICA 2

dicembre 23, 2017

Vogliamo che i nostri ragazzi siano “educati” in tutto. Fuorchè nella sessualità.

SOCIETA’ SESSUOFOBICA 1

dicembre 22, 2017

L’esperienza in genere è molto apprezzata.
Chi ha girato il mondo è invidiato, per la sua esperienza turistica.
Chi ha grande esperienza culturale, è molto ammirato.
Di solito, viene pagato di più chi ha grande esperienza lavorativa.
Se lei ha una grande esperienza sessuale è una poco di buono, una donnina allegra….o peggio.
Se lui ha una grande esperienza sessuale è un donnaiolo e un puttaniere.