Archive for novembre, 2011

I VIZI NON SONO MALATTIE

novembre 30, 2011

Considerare ogni vizio (droga, gioco, alcol, sesso) come malattia, significa disumanizzare e deresponsabilizzare gli individui, e sottometterli al potere sanitario.

Annunci

REGIME COMPLICE

novembre 28, 2011

I maggiori sostenitori della mafia? I proibizionisti, naturalmente.

QUANDO GLI USA ERANO ANCORA UMANI

novembre 28, 2011

« Ogni ordigno prodotto, ogni nave da guerra varata, ogni missile lanciato significa, infine, un furto ai danni di coloro che sono affamati e non sono nutriti, di coloro che sono nudi ed hanno freddo. Questo mondo in armi non sta solo spendendo denaro. Sta spendendo il sudore dei suoi operai, il genio dei suoi scienziati, le speranze dei suoi giovani. […] Questo non è un modo di vivere che abbia un qualsiasi senso. Dietro le nubi di guerra c’è l’umanità appesa ad una croce di ferro. »
(Dwight David Eisenhower, presidente degli Stati Uniti, 16 aprile 1953)

MEMENTO

novembre 24, 2011

“E’ così che muore la libertà: fra scroscianti applausi”
(da Star wars III – La vendetta dei Sith)

NON SOPPORTO

novembre 20, 2011

Non sopporto quelli che amano l’umanità e maltrattanto i parenti.
Non sopporto quelli che amano i lontani più che i vicini.

CRISI DEL CAPITALISMO

novembre 17, 2011

Sul Financial Times, descrivendo la situazione europea, Martin Wolf ha parafrasato Tacito: “Creano un deserto e lo chiamano stabilità”.

DESTINO

novembre 16, 2011

Cosa possiamo aspettarci da un’umanità il cui mito fondativo si basa sul fratricidio (Caino e Abele) e sull’incesto (Caino ed Eva o Caino e le sorelle) ?

IL PIU’ BELLO DEI MARI

novembre 15, 2011

“Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto.”

(Nazim Hikmet)

MAI

novembre 14, 2011

Dice: “Questo è il momento del dolore, non delle critiche”. Poi dice: “Questo è il momento della solidarietà, non delle critiche”. Dice anche: “Questo è il momento dell’unità, non delle critiche”.
Quando arriva il momento delle critiche?

FRATRICIDIO

novembre 8, 2011

“Gli Italiani non hanno mai fatto una vera rivoluzione, perchè sono fratricidi e non parricidi. Il nostro è l’unico popolo che fonda il suo mito su un fratello che ammazza un altro fratello (Romolo e Remo) e per un Paese che fa della famiglia un culto è una bella contraddizione”. (da Piazza Garibaldi, ultimo film di Davide Ferrario)