Posts Tagged ‘cultura’

BIZZARRIE SESSUOFOBICHE

marzo 23, 2020

Se consumi pedopornografia vai in carcere. Ed è giusto.
Se consumi prostituzione è legale, ma non puoi parlarne, pena lo scandalo universale.
Se fai uso di droghe è legale, e puoi anche vantartene.

ITALIA: TERZO MONDO O PSICOSI?

febbraio 17, 2020

La prova che l’Italia è ormai scivolata nel Terzo Mondo o attraversa una crisi psicotica è data dal dibattito sull’ultimo film di Zalone.
Nessun essere civile e sano di mente si è mai chiesto se Groucho Marx, Charlie Chaplin o Woody Allen sono di sinistra o di destra.
Nessun essere civile e sano di mente si è mai chiesto se Totò, Sordi o Villaggio fossero “politicamete corretti”.

DIVERSITA’

gennaio 7, 2020

Essere diversi o sentirsi diversi è stato un vanto per secoli.
Nel terzo millennio sembra una dannazione.

EDUCAZIONE A TUTTO FUORCHE’…..

dicembre 12, 2019

Il delirio pedagogico esige che la scuola si faccia carico dell’educazione a tutto. Fuorchè a una cosa….
Educazione stradale, alimentare, alla salute, civica, motoria , sportiva e al movimento, ambientale, musicale. C’è anche chi vagheggia l’educazione finanziaria, alla cittadinanza globale, e alla legalità. Insomma educazione a tutto…..basta che non sia educazione sessuale !

SPARIZIONI

novembre 4, 2019

Prendere nota: il dolore emotivo, la tristezza, la malinconia sono sparite.
Oggi esiste un solo stato emozionale: la depressione.

RARITA’

ottobre 21, 2019

Perchè fa tanto scalpore un essere umano esteticamente bellissimo? Perchè è raro.
Il mondo è pieno di donne e uomini intelligenti, ma piuttosto bruttini.

DIVERSITA’

ottobre 8, 2019

Chi va all’estero a mangiare cucina italiana, perchè non sta a casa?

MEDICALIZZAZIONE

settembre 23, 2019

Una volta ballavamo, andavamo a cavallo, dipingevamo. Poi abbiamo medicalizzato il pianeta ed ora ogni attività che svolgiamo è terapìa: danzaterapia, ippoterapia, arte-terapia.

MIRACOLO WIKIPEDIA

settembre 5, 2019

Scrivere un contributo è una fatica e una complicazione incredibile. In più, chi si massacra per compilare le voci non può nemmeno firmarle. E’ un miracolo che Wikipedia abbia messo online milioni di pagine.

FEDE

luglio 31, 2019

Molti considerano creduloni quelli che consegnano la propria anima a Medjogurje.
Poi si radunano in partiti per consegnare la propria anima al boss di turno

RETORICA DELL’EMARGINAZIONE

luglio 19, 2019

Tutti sono contro l’emarginazione, l’esclusione del diverso, la demonizzazione dell’avversario…..tranne quando si tratta del “nemico” che può essere emarginato, escluso, demonizzato.

RIMANDI

giugno 21, 2019

Tutto rimanda a qualcosa, se non sei troppo ignorante.

GLI ULTIMI BERSAGLI

giugno 17, 2019

Mi domando come mai esiste tanta aggressività contro le anonime figurine dei Social o contro i politici. Il fatto è che sono gli ultimi bersagli della critica rimasti. La critica pubblica di uno spettacolo teatrale, un film, uno stilista, un libro, un pittore, un concerto è praticamente defunta.

PROMESSE TRADITE

giugno 12, 2019

La post-modernità, l’industrialesimo, il capitalismo hanno smesso persino di cercare di mantenere le promesse da cui sono nati.

COINCIDENZE

maggio 3, 2019

Quanti erano i “barbudos” che hanno iniziato con Castro la rivoluzione cubana? Dodici.

RIVALUTAZIONE DEGLI AVVOCATI

aprile 29, 2019

La diffidenza generale per gli avvocati può essere attenuata, sapendo che Gandhi, Mandela, Castro erano avvocati. E Lenin era studente di legge.

L’IGNORANZA CREA IL MITO

ottobre 11, 2018

Lo straordinario successo di “50 sfumature….” inizia nel 2011. Scandalo, sconcerto, giubilo, sorpresa generale. Tutta questa esaltazione planetaria si deve all’ignoranza.
Del 2002 è lo strepitoso film “The secretary”, con Maggie Gyllenhaal e James Spader, che rispetto a “50 sfumature….” è da Oscar.
Nel 1986 è uscito “Nove settimane e mezzo” su una relazione sadomaso, anche se in versione molto light.
Histoire d’O è un romanzo erotico del sottogenere BDSM, pubblicato nel 1954 dall’autrice francese Dominique Aury sotto lo pseudonimo di “Pauline Réage”. Nel 1975 è uscito il film (patetico) tratto dal romanzo.
“Venere in pelliccia” è un romanzo erotico dell’autore austriaco Leopold von Sacher-Masoch. pubblicato nel 1870. Il cognome dell’autore ha dato metà del nome alla pratica sadomasochista.
Donatien-Alphonse-François de Sade, signore di Saumane, di La Coste e di Mazan, marchese e conte de Sade, soprannominato Divin marchese è vissuto dal 1740 al 1814, e con le sue opere ha dato la prma metà del nome alla pratica sadomasochista.

CULTURA D’ACCATTO

settembre 24, 2018

Se lui le ripete che lei è una cicciona e una pessima cuoca, è violenza domestica.
Se lei gli ripete che lui è uno sfaticato e un buono a nulla, è incentivazione motivazionale.

Se il 60enne va con una 30enne è un mandrillo.
Se la 60enne va con un 30enne è una vecchia babbiona plagiata.

CHE GRANDI SALTI!

settembre 20, 2018

Zeus, dio supremo del pantheon greco, passa il tempo fornicando con tutte le più belle donne del pianeta.
Giove, dio supremo dei Romani, ha in mano tuoni e fulmini, ma si gode ancora più “amiche” di Zeus.
Cristo, dio uno e trino del Nuovo Testamento, muore vergine e crocifisso a 33 anni.
Buddha, massima divinità d’Oriente, ride.
Maometto, profeta messaggero di Hallah, cavalca a spada sguainata.

INTEGRAZIONE SOGNATA

luglio 9, 2018

I musulmani chiedono luoghi preghiera. Basterebbe che la Chiesa mettesse a disposizione qualche chiesa in disuso; oppure che cristiani e musulmani pregassero ad ore alterne in ogni chiesa. Dio e Hallah non sono ovunque?
Esistono cimiteri cristiani, cimiteri ebraici ed ora i musulmani chiedono cimiteri islamici. Anche da morti nessuno vuole integrarsi.
Chi sa dire quanti sono gli studenti medio-orientali che studiano l’italiano o quanti studenti italiani studiano lingue medio-orientali?