ODIO IL TELEFONO

aprile 16, 2017

Il telefono è autoritario, la mail è discreta. Il telefono, quando squilla esige una risposta, interrompe quello che stai facendo, ti smaschera se non vuoi rispondere. La mail arriva silenziosa, la leggi quando hai tempo e se non vuoi rispondere basta dire che non l’hai ricevuta.
La mail funziona sempre, il cellulare (in tutte le sue varianti) funziona quando può. Non c’è campo, la batteria è scarica, è finita la carica, il chiamato non è attivo, il chiamato è occupato. Lasci un messaggio e vieni richiamato, ma il tuo telefonino è spento. Dopo un’ora richiami tu ma è spento il suo tefonino, o non ha campo, ha la batteria scarica, ha finito la carica, è occupato.


LAVORO

aprile 8, 2017

Il lavoro deve piacere, essere ben pagato, lasciare autonomia: sennò si chiama servitù.


AUTOSTIMA

aprile 2, 2017

Finalmente ho capito perchè abbiamo il "culto del bambino" arrivando a farlo diventare il tiranno di famiglia. E’ perchè sappiamo bene che:
– a 20 anni tutto il mondo gli dirà che non ha alcun valore
– a 40 anni tutto il mondo gli dirà che non conta nulla
– a 60 anni e fino alla morte, tutto il mondo gli dirà che è insignificante e fastidioso.


ILLUSIONI COMPENSATORIE

marzo 27, 2017

Droghe, farmaci, violenza, alcol, gioco d’azzardo, social networks sono modi illusori di compensare la voce del mondo che ogni giorni ti urla: "non sei nessuno, non conti niente, non vali niente, non esisti".


I BISOGNI DI CHI?

marzo 20, 2017

La retorica educativa dice che i genitori devono assecondare i "bisogni dei figli".
Sorvolando sul fatto che i bisogni dei figli sono i bisogni imposti loro dai mass media.


QUANDO IL LINGUAGGIO INGANNA

marzo 12, 2017

Chi mette su i dischi, dice che "suona".
Chi sbraita in curva allo stadio, si definisce "sportivo".
Chi fa volantiggio, racconta di essere un "operatore di marketing".
Chi si fa pagare da una ONG o una ONLUS, si dice "volontario".
Chi noleggia il proprio corpo, si fa chiamare "escort".
Chi va in guerra armato fino ai denti, si fa chiamare "operatore di pace".


LA DEA SALUTE

marzo 6, 2017

Abbiamo messo la salute sopra ogni cosa. Anche al piacere e alla felicità.
Ci ammazziamo di farmaci, diete e fitness, così saremo i più sani e i più infelici del cimitero.


OBIEZIONE DI COSCIENZA

marzo 2, 2017

Mi piacerebbe sapere cosa pensano i sostenitori dell’obiezione di coscienza contro l’aborto, circa l’obiezione di coscienza contro le tasse.
E cosa pensavano di don Milani, della sua "Lettera ai cappellani militari" e dell’obiezione di coscienza contro la leva.


RIDICOLA RETORICA

febbraio 26, 2017

La situazione politica in questo momento? E’ critica, difficile, delicata.  Qualcuno ricorda una dichiarazione che definisce tranquilla, normale, positiva la fase politica?
I terremotati? Danno prova di coraggio e speranza nella ripresa (come se avessero una scelta).
L’ultimo omicidio? E’ efferato. Molto diverso dai molti omicidi graziosi ed educati.
Come si è trovata la troupe mentre preparava lo show, il film, lo spettacolo teatrale? Benissimo, ci siamo divertiti un sacco.
Come va il film, il cd, il libro appena sfornato? A gonfie vele.


ITALIA1

febbraio 20, 2017

L’Italia è un carcere a cielo aperto, attraversato da continue rivolte e ribellioni che non producono mai alcun cambiamento.